Home / Degustazioni DiVine / Vini Spagnoli

Vini Spagnoli

I vini spagnoli sono dei vini di grande tradizione tradizione quella che risale al 1700, soprattutto per quel che riguarda i grandi vini rossi. La zona di produzione di vini spagnoli più famosa per quanto riguarda i vini rossi, è denominata la Rioja, situata a nord fra Bilbao e Madrid.

I vini prodotti nella Rioja sono dei grandi vini rossi corposi e con tanto spessore, ricavati principalmente dal vitigno denominato Tempranillo. Non si può in nessun modo dimenticare i famosi Sherry prodotti in Andalusia e la Sangria, tipica bevanda spagnola conosciuta e apprezzata in tutto il mondo.

I  vitigni impiegati nella regione della Rioja a bacca rossa, sono il Tempranillo, che è un vitigno precoce perché matura presto, nei primi giorni di settembre spesso è già tutto vendemmiato, il Graciano e il Carinena, il sardo Carignano, mentre per quanto riguarda i vitigni a bacca bianca, abbiamo la Malvasia e Garnacha.

Nella Ribeira del Duero si coltiva sempre il Tempranillo, ma i vini  più equilibrati sono prodotti, nella zona di Barcellona dove viene coltivato il vitigno dalla Garnacha Tinta, Carinena. In questa zona i vini sono trattati con la tecnologia francese, nella fattispecie con le barriques. Questa regione si trova verso il Mediterraneo e propone dei vini e vitigni a bacca bianca e importanti spumanti.

I vini Cabernet, Sauvignon e Sangiovese vengono ricavati dal vitigno  Tempranillo, essi sono vini ben strutturati in potenza come in eleganza.

Come vini bianchi abbiamo il Macabeo, lo Xarello, la Parellada, il Riesling, il Sauvignon Blanc.

I  Cavas sono dei vini spumanti prodotti principalmente nella zona Penedes, in cui si applica il metodo champenois su base Chardonnay.

Il vino denominato Sherry viene prodotto soprattutto in Andalusia, in una  località chiamata Jerez. Lo Sherry non è un liquore alla ciliegia, bensì un vino tradizionale, una specie di Marsala siciliano, tanto per intenderci. Gli sherry si coniugano molto bene con le classiche tapas spagnole.

Non è possibile parlare di una ricetta specifica per la Sangria, in quanto in Spagna ogni regione propone la sua ricetta. Di norma, per la  sua preparazione si usano vini di colore intenso e con alta gradazione. Vini corposi e fruttati provenienti da uve Garnacha e Monastrell e prodotti nella zona della Rioja. Esiste anche una sangria bianca, tipica della zona di Penedes.

About Patrizio Placuzzi

Patrizio Placuzzi
Giornalista pubblicista di lunga data e cronista d'assalto, ha scritto su importanti testate locali, mettendo al servizio della sua penna l'amore per il vino e l'enogastronomia di qualità.

Check Also

I Vini del Reno e della Mosella

La Mosella è un fiume che rappresenta uno degli affluenti principali del Reno, essa nasce …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter
ISCRIVITI

Iscriviti alla nostra Newsletter 

Tante news e curiosità sul mondo del vino